Cucina Tips - Logo
Cucina Siciliana

Sfincione - La pizza palermitana

Chi si ritroverà a passeggiare attraverso i vicoli del centro storico di Palermo verrà inevitabilmente assalito dalle mille fragranze dello street-food palermitano. Tra queste spicca sicuramente quella dello "sfincione", una sorta di pizza dall'impasto soffice, condita con i sapori tipici della Sicilia.

Stampa la ricetta

Ingredienti per 1 teglia

Per l'impasto:

Per il condimento:

Preparazione

Sfincione - La pizza palermitana

Con un'impastatrice da cucina gramolate la farina, l'acqua, il lievito e il molto per 10 minuti. Aggiungete in seguito l'olio, il sale e impastate per altri 5 minuti. Lavorate brevemente la pasta con le mani fino a formare una sfera. Riponetela coperta in luogo caldo e asciutto e lasciate lievitare finché la pasta non avrà raddoppiato le sue dimensioni. Distribuite l'impasto su una teglia a bordo alto e lasciate lievitare per altri 30 minuti.

Per il condimento, tagliate le cipolle a rondelle e fatele rosolare brevemente a fiamma bassa, aggiungete l'acqua e lasciate cuocere per 10 minuti. Incorporate i pomodori pelati, salate e cuocete a fuoco lento senza coperchio per 30 minuti.

Tagliate a dadini il caciocavallo (o la mozzarella), grattugiate il pecorino e, dopo averle asciugate con un panno da cucina, dividete le acciughe in tre. Distribuite tutto sulla pasta, versate la salsa e cospargete infine con pangrattato e origano. Cuocete in forno per circa 30-40 minuti a 200°.

Allo sfincione potete abbinare un'insalata verde e un vino rosso robusto come il Nero d'Avola.

Cucina siciliana per le vostre vacanze